Chi Sono

Sat Nam. Sono Agia Kirti Kaur (Soledad Surace) e sono istruttore di I livello KRI (Kundalini Research Institute) di Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan.

Sono nata e cresciuta in Argentina ma da molto piccola ho sempre sentito il grande desiderio di esplorare il mondo.

Pur ancora non avendo idea di cosa dovevo andare a cercare, questo desiderio diventò più forte con il passare degli anni. la vita lavorativa mi portò in Medio Oriente, dove ho vissuto per 6 anni circondata da una realtà culturale e geografica assai diversa da dove provenivo.

Durante questo periodo ho viaggiato e conosciuto tantissimi paesi, paesaggi, persone e culture diverse. Il desiderio di esplorare il mondo ormai era una realtà. Ma questo desiderio di esplorazione non era finito.

Nel 2007 mi trasferì alla terra dei miei nonni: l’Italia, dove sono entrata in contatto con le mie radici e terra alla quale mi sono profondamente innamorata.

La mia ricerca e la mia passione di continuare a scoprire questo mondo non si era fermato, avevo bisogno di comprendere, o almeno cercare di comprendere, questo mondo da un’altra ottica,

 quindi decisi di studiare all’università scienze politiche globali. Durante questo meraviglioso percorso, una delle cose più belle fu il poter riuscire ad approfondire e dare ulteriore senso a tantissimi aspetti che avevo personalmente vissuto in passato. Nonostante la mia soddisfazione e gioia di essermi laureata, il mio spirito di “esploratrice” era ancora forte e desideroso. Mi piace pensare che questo mio spirito “irrequieto” mi porto a incontrarmi con il kundalini yoga.

Dopo poco tempo di iniziare questa pratica, compresi che la mia ricerca continuava ad essere rivolta verso il mondo, ma il mondo che c’era nel mio interiore, e compresi anche che il mondo che c’è nel nostro interiore, è infinito. la pratica di questa saggia e infinita “tecnologia” mi portò anche a guardare indietro per realizzare che durante la mia vita, avevo trovato tantissimi “maestri” nelle forme di persone, situazioni vissute e sfide e questo mi ha insegnato il senso della profonda gratitudine. 

La mia passione per la pratica del kundalini yoga mi porto a fare il percorso per diventare un insegnante, o meglio detto, per diventare un “canale” perché la saggezza senza tempo di questi insegnamenti tramandati dal maestro Yogi Bhajan, possa raggiungere il cuore e l’anima di altre persone. La mia ricerca continua ma adesso anche col desiderio di incoraggiare anche altri a percorrere questo viaggio verso la consapevolezza umana.

Qui potete leggere la mia storia come misofonica 

Iscrivetevi per rimanere aggiornati sui contenuti